Notizie e Comunicati

In ricordo di Thomas Szasz

Pubblicato Sab. 07/09/2019 - 10:30
Nell'anniversario della sua dipartita, ricordiamo Thomas Szasz, professore emerito di psichiatria, paladino dei diritti e delle libertà e co-fondatore del CCHR, il cui pensiero continua a illuminare il nostro percorso, pubblicando la traduzione del sommario (capitolo finale) del libro che rappresenta un po’ il suo manifesto: Il Mito della Malattia Mentale.

TSO e contenzione: manifestanti chiedono verità e giustizia per Elena

Pubblicato Sab. 31/08/2019 - 19:01
Bergamo: manifestanti chiedono verità, e giustizia per Elena, divorata dalle fiamme mentre era legata a un lettino in psichiatria Una sessantina di persone hanno manifestato oggi pomeriggio davanti all’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, in seguito alla morte di Elena Casetto, arsa viva con polsi e caviglie legate a un letto di contenzione nel...  

Strappato - veramente - alla mamma per un "possibile" rischio evolutivo

Pubblicato Mer. 07/08/2019 - 16:03
Roma. La recente decisione della Corte di Appello di Roma di strappare un ragazzino alla mamma per collocarlo in una struttura perché non vuole vedere il padre, causerà un grave trauma al ragazzino perché verrebbe privato della sua figura di riferimento affettivo principale. Segnaliamo pertanto questa vicenda. Temiamo infatti che l’esecuzione di questo provvedimento rischi di violare pesantemente i diritti di Kristian (nome di ...

Eventi e iniziative

Arsa viva in psichiatria -Manifestazione di protesta

Pubblicato Mar. 27/08/2019 - 15:50
Manifestazione di protesta il 31 agosto a Bergamo per l’atroce morte di una donna, arsa viva in psichiatria, mentre era legata al letto di contenzione. Davanti all’ennesima tragedia in un reparto di psichiatria, il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani scende in piazza per chiedere verità, giustizia e riforme. L’articolo 32 della nostra Costituzione recita...

Manifestazione per un bambino strappato e abusato in comunità

Pubblicato Mar. 13/08/2019 - 18:04
Padova-Venezia. Persone arrivate da Padova, Pordenone, Rovigo e Belluno si sono unite ai volontari del CCDU di fronte al distaccamento della ULSS di Casa ai Colli per manifestare a favore del figlio di una mamma veneziana strappato alla famiglia, abusato sessualmente in comunità e attualmente in “cura” con potenti...

Strappato alla famiglia e abusato sessualmente in comunità

Pubblicato Lun. 12/08/2019 - 12:56
Venezia. Continua ad allungarsi la lista delle denunce di sottrazioni superficiali o illecita di bambini alla famiglia sulla scia del “caso Bibbiano”. Questo accade in Veneto, nella provincia di Venezia. In questi giorni una mamma si è rivolta al Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani per chiedere aiuto: «Me lo hanno tolto, lo hanno rovinato, è stato abusato sessualmente. Ora dicono che...